Immobili in vendita da privati: come contattare venditori privati

Agente immobiliare in riunione per arricchire il suo portafoglio di immobili in vendita da privati
Share

Un agente immobiliare non può rimanere fermo ad aspettare che i clienti vengano da lui: deve anche effettuare una ricerca attiva di nuovi contatti, in modo che la sua attività sia costante e stabile nel tempo. E quando si parla di acquisizione immobiliare per ampliare il proprio portafoglio, gli immobili in vendita da privati sono un buon punto di partenza.

Desideri monitorare le proprietà in vendita da privati (FSBO) e sapere a quali venditori rivolgerti? Ci pensiamo noi! Consulta il nostro articolo e scopri i tanti modi per farlo.

3 modi per trovare immobili in vendita da privati con CASAFARI

Se invece ne hai già individuati alcuni ed è arrivato il momento di entrare in affari, continua a leggere per scoprire cosa devi fare per convincere un venditore privato a lavorare con te.

5 consigli per far crescere il tuo portafoglio con gli immobili in vendita da privati

1. Studia l’immobile per prepararti a un incontro con il proprietario 

Per poter conquistare la fiducia di un venditore privato e aggiungere un immobile FSBO al proprio portafoglio, un agente immobiliare deve dimostrare la credibilità del proprio lavoro. E CASAFARI può aiutarti in questo.

La Ricerca di immobili mostra nella scheda della proprietà tutte le informazioni sull’immobile che stai cercando di acquisire, permettendoti di capire:

  • Quali sono le caratteristiche principali dell’immobile;
  • Dove si trova;
  • Da quanto tempo è disponibile sul mercato;
  • Dove è stato pubblicato (con un link agli annunci);
  • Come si presenta il mercato per questo tipo di proprietà;
  • La cronologia completa dell’immobile.

Avere questi preziosi dati a portata di mano permette di capire lo storico dell’immobile, la strategia del proprietario per cercare di venderlo e di prepararti alla trattativa con lui. Potrai dimostrare di aver fatto una ricerca approfondita e dar prova delle tue capacità ad un potenziale cliente.

Storia dell’immobile: perché questi dati hanno un valore inestimabile per i professionisti del settore immobiliare

2. Preparati a discutere i prezzi degli immobili e ad utilizzare i dati a sostegno della tua strategia di vendita

Gli immobili in vendita da privati sono molto spesso valutati in modo errato per due motivi principali: la mancanza di conoscenze del mercato, che ne fa scendere il prezzo richiesto, o l’attaccamento emotivo agli immobili, che al contrario, lo fa salire: dopotutto, è naturale che le persone tengano in grande considerazione gli immobili che hanno ristrutturato, decorato con cura e in cui hanno vissuto a lungo.

Ma, come si sa, quando si parla di mercato immobiliare, una proprietà valutata male può richiedere molto più tempo per essere venduta o generare un guadagno inferiore al venditore. Per evitare queste conseguenze, l’agente immobiliare deve essere pronto ad informare il proprietario sul prezzo di vendita ideale e sulla strategia di vendita.

È qui che entra in scena l’Analisi Comparativa di Mercato di CASAFARI: il nostro strumento di valutazione immobiliare è in grado di trovare i concorrenti più vicini di un immobile disponibile sul mercato, tenendo conto della sua posizione e delle sue caratteristiche. E, in base a questi comparabili, suggerisce un prezzo di mercato equo per la vendita dell’immobile FSBO che stai cercando di aggiungere al tuo portafoglio.

L’analisi di mercato comparativa generata dal nostro strumento, oltre ai comparabili, mostra anche:

  • I prezzi delle proprietà per quel tipo di immobili nel tempo;
  • La distribuzione dei prezzi di vendita per quel tipo di immobili;
  • Quanti immobili ci sono sul mercato, di quel tipo di proprietà, in ogni fascia di prezzo;
  • Il tempo medio di permanenza sul mercato di quel tipo di immobile per ogni fascia di prezzo;
  • Punti di interesse nella zona.

Utilizza tutti questi dati per elaborare una strategia di vendita infallibile, mostrala al tuo potenziale cliente, dimostra di conoscere il mercato e di sapere esattamente cosa fare con il suo immobile.

Come le analisi di mercato di CASAFARI aiutano gli agenti immobiliari a vendere di più e più velocemente

3. Dimostra al venditore privato i vantaggi di lavorare con te

I vantaggi di lavorare con un’agenzia immobiliare invece di mettere un immobile in vendita per conto proprio non mancano. Alcuni esempi sono:

  • L’agente immobiliare è in grado di negoziare a vantaggio del proprio cliente;
  • Il professionista conosce già ed è pronto ad affrontare tutta la burocrazia che circonda la compravendita, come contratti, tasse e requisiti legali;
  • Far parte di un’agenzia permette all’agente di avere già in mente una lista di potenziali acquirenti, grazie al contatto costante con investitori, altri clienti e al networking con i professionisti del settore immobiliare;
  • L’agente dispone di strategie e canali di marketing già sperimentati in passato;
  • L’accesso a CASAFARI, un potente software immobiliare che permette di avere strategie di vendita più precise, nonché dati di mercato per stabilire i prezzi adeguati degli immobili;
  • Un processo meno stressante, che libera il tempo del proprietario di casa.

Ma tu lo sai meglio di chiunque altro, giusto?

Quindi, parla apertamente ai tuoi potenziali clienti di tutti questi vantaggi di lavorare con te, assicurandoti che sappiano tutto il peso che toglierai loro dalle spalle e tutti gli sforzi che farai per vendere il loro immobile.

4. Preparati per ribattere delle loro obiezioni

I venditori privati potrebbero avere una serie di obiezioni a lavorare con un’agenzia immobiliare, come ad esempio:

  • Pensare di conoscere la zona in cui si trova l’immobile meglio di qualsiasi professionista;
  • Non avere fretta di vendere;
  • Pensare di conoscere il proprio immobile meglio di chiunque altro, e quindi di essere in grado di venderlo meglio;
  • Avere un’ampia rete di contatti nelle vicinanze, che consente di diffondere la notizia della vendita dell’immobile.

Per aggiungere questo annuncio FSBO al tuo portafoglio immobiliare, dovrai essere pronto a superare ogni possibile di obiezione. Pertanto, oltre ad avere un’ottima strategia di vendita basata sui dati, dovrai anche esercitarti a dare alcune risposte nel caso in cui queste obiezioni si presentino.

5. Non arrenderti ancora: il potere del follow-up

Anche se non sei ancora riuscito ad aggiudicarti l’immobile in vendita, non arrenderti! Più un immobile resta sul mercato, più è difficile venderlo: i potenziali acquirenti iniziano a pensare che probabilmente c’è un problema, visto che non è ancora stato acquistato. Questo porta il proprietario a diventare ansioso, a rinunciare e ad accettare la consulenza di un professionista.

Quindi, tieni d’occhio il FSBO che ti interessa per assicurarti che sia ancora disponibile con il passare del tempo. Nel frattempo, contattata di tanto in tanto il venditore privato per mostrare il tuo interesse e renderti disponibili. Dopo un po’, il venditore saprà che sei lì per lui e che ti interessa davvero la sua proprietà.

Quando il proprietario inizierà a riconsiderare la possibilità di lavorare con un’agenzia immobiliare, mostragli le tue strategie per ribaltare la situazione e far sì che il suo immobile venga visto come una vera opportunità.

Vuoi acquisire gli immobili in vendita da privati per tuo portafoglio immobiliare? Allora iscriviti a CASAFARI e approfitta dei nostri strumenti che ti aiuteranno nell’acquisizione immobiliare, dalla generazione di lead immobiliari alla conversione dei clienti!

Monitoriamo quotidianamente più di 310 milioni di annunci in tutta Europa

Sii il primo a conoscere variazioni di prezzo, annunci nuovi e venduti.

Cucina di un appartamento in vendita

5 Consigli essenziali per Agenti Immobiliari

Cercare proprietà, rimanere aggiornati con il mercato immobiliare, programmare le visite, prendersi cura dei contratti, c’è tanto sul piatto degli agenti immobiliari. Pertanto, eccoti dei consigli pratici