Acquisizione immobiliare: strategie e perché dovresti farlo

agente immobiliare che cerca di implementare strategie di prospezione immobiliare
Share

L’acquisizione immobiliare è il tentativo di generare contatti immobiliari, al fine di aumentare le tue possibilità di concludere più affari. Questo può diventare una sfida per gli agenti immobiliari, sia per la mancanza di tempo da investire in questa iniziativa sia perché si ha bisogno di trovare la persona giusta al momento giusto, con l’immobile giusto.

Ci sono alcune cose da considerare quando si pensa di investire più tempo nell’inseguire i lead, soprattutto quando è necessario che i risultati vengano visualizzati nel minor tempo possibile. Per cui, senza indugiare oltre, parliamo di strategie di acquisizione immobiliare e del perché sono così tanto importanti.

Perché l’acquisizione immobiliare è importante nella tua routine?

L’acquisizione immobiliare è essenziale per mantenere la tua attività sana a lungo termine e aumentare il riconoscimento del marchio. In fin dei conti, un agente immobiliare deve essere in grado di avere un reddito dopo aver svolto il lavoro con il suo attuale portafoglio di clienti.

L’acquisizione fornisce a te come agente un flusso costante di nuovi clienti, mantenendo costanti le commissioni immobiliari (o addirittura facendole crescere!), aumentando comunque le possibilità che questi clienti consiglino i tuoi servizi ai loro amici, parenti e conoscenti in futuro.

E, se si pensa all’agenzia nel suo complesso, l’acquisizione immobiliare consente all’azienda di avere una maggiore prevedibilità e stabilità per i ricavi dell’azienda, facilitando la pianificazione a lungo termine.

Ciò significa che i broker che incoraggiano i propri agenti a essere costantemente alla ricerca di nuovi lead sono in grado di pianificare l’espansione del proprio team, la distribuzione di bonus, il lancio di nuove agenzie, il marketing o qualsiasi altro tipo di iniziativa.

Lead immobiliari: 21 modi per trovare potenziali clienti

Strategie di acquisizione immobiliare: cosa dovresti avere in mente

1. Obiettivi

L’unico modo per essere sicuro che le tue iniziative di acquisizione immobiliare abbiano successo è fissare degli obiettivi. Definisci quanti lead immobiliari vuoi aggiungere alla tua canalizzazione di nuovi clienti settimanalmente o mensilmente e mettiti alla prova.

Questo è anche un buon modo per mantenere la coerenza della tua prospezione.

2. Coerenza

Ogni agente immobiliare sa che la vendita o l’acquisto di una casa per un cliente è un’operazione che potrebbe richiedere mesi, il che ci fornisce un motivo in più per cui l’acquisizione immobiliare dovrebbe essere uno sforzo costante.

I risultati del tuo lavoro non sono immediati, quindi devi mantenere l’attività per assicurarti che le tue commissioni immobiliari e le entrate dell’agenzia continuino ad arrivare.

Non affrontare questo compito come qualcosa che può essere lasciato indietro dopo aver raccolto una certa quantità di contatti omagari considerandolo meno importante di qualsiasi altro compito abbia in mente.

3. Assegnazione del tempo

Se hai intenzione di cercare proprietà immobiliari su base regolare, dovresti dedicare del tempo alla tua pianificazione per questo compito in modo da svolgerlo realmente. E, poiché abbiamo parlato di obiettivi, assicurati che il tempo assegnato sia sufficiente per raggiungere il numero di contatti immobiliari di cui hai bisogno mensilmente e attieniti a ciò che è stato pianificato.

Un altro punto rilevante per iniziative di acquisizione immobiliare di successo riguarda l’ora del giorno in cui scegli di avvicinarti ai potenziali clienti. Quando inizi a cercare potenziali clienti, assicurati di esplorare diversi momenti durante la giornata per capire cosa funziona meglio per te e per i tuoi lead.

4. Scegliere un’area

Sii strategico su dove inizierai i tuoi sforzi di acquisizione immobiliare. Definisci un’area in cui hai molta esperienza: più sei informato su un’area, più utile puoi essere per i contatti immobiliari trovati sulla tua strada, quindi aumenta le tue possibilità di convertirli in clienti effettivi.

5. Potenziali clienti

Durante la ricerca di immobili, puoi rivolgerti a:

  • Persone che non conoscono te o la tua agenzia,
  • Persone che ti hanno contattato su raccomandazione di ex clienti,
  • Persone che cercano di vendere le loro proprietà senza molto successo,
  • Persone che vogliono vendere la loro proprietà, ma non sanno da dove iniziare o hanno paura che diventi troppo complicato,
  • Persone che avevano intenzione di vendere una proprietà in passato, ma non ne erano convinte al 100%.

Troverai tante tipologie di persone diverse, con le più svariate esigenze e molteplici livelli di conoscenza anche in ambito immobiliare. Quindi, prova diversi approcci con ogni tipo di cliente e vedi cosa funziona meglio per te e per loro per conquistare la loro fiducia.

6. Risultati

Per vedere se il tuo tempo nella ricerca di immobili è ben speso, devi misurare i risultati delle tue azioni. Osservando i dati potrai ottimizzare il tuo lavoro, attenendoti alle strategie e ai percorsi di prospezione che stanno dando i migliori risultati.

Tieni traccia dei percorsi che hai attraversato, quali nuovi lead hai ottenuto, i loro interessi e ogni altra informazione che potrebbe aiutarti a concludere un affare.

Foto di Soluzioni di vendita LinkedIn su Unsplash

Daily, we track 180.000+ property changes in Spain, Portugal, France, etc.

Be the first one to know about price changes, new and sold listings.
Mila Suharev, CO-CEO di CASAFARI, nel palcoscenico del Web Summit

CASAFARI x Web Summit 2021: un tema

CASAFARI ha partecipato all’ultima edizione del Web Summit e non è certo passato inosservato! Mila Suharev, la nostra Co-Fondatrice, responsabile Prodotto e Dati, ha parlato al Centre

Luca Ferrara, Recruiting expert at Team Costa Ferrara, Remax Sfera

Remax Sfera e la scelta di CASAFARI

Quando sono entrati in contatto con CASAFARI durante una convention della loro azienda, il team Costa Ferrara, parte di REMAX Sfera, aveva un obiettivo molto chiaro. Volevano