CASAFARI lancia “Housing for Refugees” per tutti coloro che scappano dal conflitto in Ucraina

Share
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

CASAFARI, una società creata in Portogallo nel 2018 e con sede nel Bairro Alto, ha appena lanciato ufficialmente la piattaforma di matchmaking: Housing for Refugees. Si tratta di un portale digitale in cui i rifugiati dall’Ucraina possono cercare alloggio, riparo a lungo e breve termine in Portogallo ora, e successivamente in diversi Paesi europei. Agenti immobiliari, investitori immobiliari e privati ​​possono diventare quindi degli host. Una rete di volontari, prevalentemente agenti immobiliari con l’aiuto di CASAFARI CRM, garantisce un’esperienza di matchmaking senza interruzioni su larga scala, aiutando i paesi europei a prepararsi per i 10 milioni di rifugiati previsti. 

La piattaforma refugees.CASAFARI.com è stata lanciata per la prima volta in Portogallo con oltre 1100 opzioni di rifugio disponibili in tutto il paese in questo momento. La domanda paneuropea ha spinto la crescita del database totale degli host oltre le 5000 opzioni abitative in diversi Paesi prima del lancio. 

Per accedere alle opzioni di rifugio di questa piattaforma senza scopo di lucro, i rifugiati in fuga dal conflitto in Ucraina verso l’Europa possono richiedere un alloggio, che verrà continuamente convalidato dalla rete di volontari con l’aiuto di CASAFARI CRM.

CASAFARI prevede di triplicare nei prossimi giorni il numero di offerte abitative, e di accoglienza, attraverso la partecipazione di più agenzie immobiliari europee, di investitori e di privati, che collaborano gratuitamente e senza commissioni, integrando in un unico sito degli alloggi che possano soddisfare le esigenze di famiglie in fuga dal conflitto in Ucraina e in transito in Europa. 

Questo progetto senza fini di lucro nasce all’interno del team CASAFARI a seguito dell’esperienza diretta della tragedia di massa in Ucraina. Dei suoi 250 dipendenti, 105 vivono e lavorano in Ucraina, alcuni di loro sono già in viaggio per il Portogallo per raggiungere i loro colleghi a Lisbona. Coloro che non sono ancora in viaggio hanno cercato di trasferirsi in aree più sicure. 

Dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina, il team portoghese ha cercato di creare una soluzione per aiutare i propri colleghi e le loro famiglie in Ucraina. Oltre a inviare più di 2 tonnellate di forniture essenziali (compresi medicinali, cibo e indumenti caldi), hanno lavorato senza sosta per ricollocare i dipendenti e le loro famiglie in Portogallo. In totale, si stima di portare circa 500 persone. 

Attraverso la creazione di una task force attiva 24 ore su 24, CASAFARI sta anche aiutando i suoi dipendenti che potrebbero lasciare l’Ucraina ad attraversare il confine fornendo alloggio, trasporto terrestre e aereo in Portogallo. 

“Sebbene avessimo un piano di emergenza in caso di escalation del conflitto, non avevamo previsto questa velocità e portata. Abbiamo dovuto adattarci rapidamente, trasformare il nostro ufficio in un centro operativo che garantisse la sicurezza del nostro team, inviasse supporto a tutte le persone in Ucraina. Stiamo sviluppando progetti tecnologici che possano aiutare l’Europa ad accogliere 10 milioni di potenziali rifugiati. Il nostro obiettivo è il progetto “Housing for rifugiati”, ma abbiamo anche avviato un comitato per i lavori nel settore IT con la partecipazione di aziende che forniscono supporto ai rifugiati. Vogliamo essere una parte importante della soluzione del problema numero uno in questo momento”, dice Mila Suharev Co-founder, Product and Data di CASAFARI.

Mila, sottolinea inoltre che “sostenere il nostro personale e le loro famiglie in Ucraina è stata la nostra priorità per garantire che tutti rimangano al sicuro, fino a quando non riacquistano la tranquillità che avevano nella vita quotidiana. Tuttavia, è stato essenziale estendere il sostegno a qualsiasi rifugiato cercando di stabilirsi in un luogo tranquillo. Si tratta di un obiettivo comune “da uomo a uomo”, chiarisce Mila Suharev. 

Informazioni su CASAFARI: 

CASAFARI, l’unica rete immobiliare transfrontaliera indipendente in Europa, collega più di 20.000 professionisti del settore immobiliare attraverso funzioni MLS e un database immobiliare completo che copre tutte le classi di attività in Spagna, Italia, Francia e Portogallo.

CASAFARI ha sviluppato applicazioni personalizzate come metasearch, analisi comparative di mercato, analisi di mercato standard e feed di dati giornalieri, nonché la divisione Portfolio Solutions per servire le esigenze degli investitori immobiliari istituzionali.

L’azienda dispone di una tecnologia proprietaria di apprendimento automatico e di ampie operazioni sui dati per indicizzare, pulire, classificare e abbinare automaticamente i duplicati relativi ai milioni di annunci di proprietà provenienti da migliaia di siti Web in diverse lingue.

Dal suo lancio nel 2018, CASAFARI ha conquistato clienti importanti da marchi come Sotheby’s International Realty, Century21, Coldwell Banker, RE/MAX franchises, JLL, Savills, Fine & Country, Engel & Voelkers, Keller Williams e altri notevoli investitori istituzionali e sviluppatori come Stoneweg , Kronos, Vanguard e Vic Properties.

Daily, we track 180.000+ property changes in Spain, Portugal, France, etc.

Be the first one to know about price changes, new and sold listings.